SERIE D. Crema 1908: test con l'Inter Under 19, ora un ciclo importante

In casa cremina si vola sull'onda d'entusiasmo generata dalla vittoria del derby e dal test positivo coi nerazzurri: ora una serie che potrà dire quali siano le vere ambizioni cremine in campionato. Il progetto Non-Vedenti continua a crescere

Di Redazione | Lunedì, 09 Ottobre 2017 16:19

Una settimana da incorniciare.

In casa Crema 1908 si respira ancora entusiasmo per la vittoria nel derby sulla Pergolettese.

Il primo derby dopo 42 anni, la sofferenza del primo tempo, il forcing della ripresa, l'incredibile gol allo scadere e la vittoria ai rigori: difficile dimenticare una notte così.

I ragazzi di mister Porrini proveranno a cavalcare l'ondata di emozioni e prepararsi al meglio in vista di un periodo che sarà intensissimo.

Di certo il turno di riposo ha giovato ai nerobianchi, impegnati sabato 7 ottobre nel test amichevole con la formazione Under 19 dell'Inter, Campione d'Italia in carica.

 

 

Tanto minutaggio per tutti e una bella girandola di gol: cremini sotto 0-2 al 20' dopo le reti nerazzurre di Mutton all'11' e di Belkheir, ma bravi a rimontare prima dell'intervallo con la doppietta di Bahirov.
Nel secondo tempo Adorante decide il match con il 2-3 per l'Inter, ma restano solo sorrisi dopo una giornata così.

La squadra ha già ripreso il lavoro in vista delle tre gare programmate in una settimana, visto il prossimo turno infrasettimanale.

Domenica l'impegno casalingo al "Voltini" con il Dro, quindi il doppio e difficile impegno: mercoledì 18 settembre in trasferta a Ponte San Pietro, mentre nel weekend si torna a Crema, dove verrà ospitata la Virtus Bergamo.

Se l'auspicio è quello di fare bottino pieno con il Dro, i due match seguenti potranno dirci molto di quali siano le reali ambizioni cremine in questo campionato: Pontisola e Virtus Bergamo sono due formazioni ampiamente rodate in categoria e le gare saranno una vera cartina tornasole per capire fin dove potrà spingersi il Crema 1908.

 

 

Nel frattempo grande soddisfazione per la squadra Non Vedenti: poco più tardi rispetto al match della Serie D, sabato 7 ottobre la formazione cremina ha incontrato al San Luigi i ragazzi della squadra di nuoto H2O di Muggiò.

Gli ospiti erano una ventina e hanno provato l’emozione del calcio bendato come esercizio per accrescere la loro capacità atletica e per risvegliare i sensi normalmente meno utilizzati.

Una bellissima giornata, che ha permesso alla responsabile Denise Fedeli e a tutti i partecipanti di condividere una grande esperienza.

 

Foto Giordano per Crema 1908

Tiramisù