Banner

LIVE
REAL TIMEBALOOCALCIO.IT ASPETTA I TUOI MESSAGGI: ANCHE DIVERTENTI O PROVOCATORI! LE TUE DICHIARAZIONI SARANNO VISIBILI IN QUESTA STRISCIA "LIVE!" SU TUTTE LE PAGINE DEL SITO    -    SCRIVICI IL TUO MESSAGGIO IN PRIVATO SULLA PAGINA FACEBOOK "BALOO CALCIO"
Eccellenza

ECCELLENZA. Rivoltana: aria di rivoluzioni. Si apre l'era Ghilardi e il campo sarà sintetico

Molte le novità in casa Rivoltana: il cambio alla guida tecnica, la rifondazione nella rosa e il progetto del manto sintetico per il campo rivoluzionano il pianeta gialloblù

 

di Vincenzo Clemente | Venerdì, 12 Luglio 2013

 

 

Ieri sera, presso lo Stadio Comunale di Rivolta D'Adda, la società Rivoltana ha presentato alla stampa il nuovo staff tecnico che, a sua volta, ha dichiarato gli obiettivi per la prossima stagione nel campionato di Eccellenza.

 

Aria di assoluta rivoluzione.

Una rivoluzione che vuole ripartire dal settore giovanile che, nella scorsa stagione, in quasi tutte le categorie si è affermato a livello regionale. Ed è proprio dal mondo del settore giovanile che proviene il volto nuovo di questa Rivoltana. Giovanni Ghilardi, ex tecnico della Juniores, sarà lui a guidare la prima squadra per la stagione 2013/14.

Le prime parole del ds Pellicani sono state di grande riconoscenza verso chi ha contribuito a centrare l'obiettivo nella scorsa stagione. Pellicani cita doverosamente il buon lavoro di Castellani e non dimentica di ringraziare la vecchia dirigenza nonchè tutti i giocatori che hanno interrotto il rapporto con la società. Nomi che farebbero gridare alla catastrofe tecnica: Sala, Locatelli, Valli, Riboli, Fondirni, Cereda e Natali).

Uno smantellamento bello e buono delle mura portanti che però non scalfisce l'orgoglio rivoltano e la determinazione a voler ripartire con le stesse ambizioni.

A rendere un po' meno drammatico questo addio di gruppo c'hanno pensato tre importanti riconferme (Tanferna, Bonizzi e Castelli) nonchè una campagna acquisti che promette nomi di sicuro affidamento. Anche se ancora la dirigenza preferisce aspettare l'ufficialità, sarebbero tre i nomi importanti che presto potrebbero essere svelati a mezzo stampa.

 

L'approccio ai microfoni del nuovo tecnico Ghilardi è stato assai positivo e propositivo: "Cercherò di infondere ai miei giocatori una mentalità da battaglia - e aggiunge - chi indosserà questa maglia lo farà con uno spirito di sacrificio assoluto". Il tecnico inoltre svela anche qualche atteggiamento tattico che, probabilmente, sarà il modus operandi che i giocatori dovranno adottare: "Estrema attenzione in fase difensiva e di non possesso, velocità e personalità nella proposta del gioco offensivo."Dalle prime parole del nuovo mister pare che ci siano anche i presupposti per divertirsi visto che le sue prime indicazioni tecniche lasciano presupporre una certa tendenza alla libertà di espressione dal centrocampo in su".

Gli obiettivi restano quelli della scorsa stagione: salvarsi il prima possibile e, si spera, senza grosse sofferenze. Una volta stabiliti i gironi sarà comunque più facile stilare un pronostico più preciso sulle sorti della società del Patron Aurelio Cazzulani.

 

 

 

LA ROSA SEMI-DEFINITIVA - C'E' ANCHE IL RITORNO DI ALBORGHETTI DAL CHIEVE

 

PORTIERI
89 Stefano Corna     (nuovo dal Brusaporto)
94 Andrea Bressana (Juniores)

 

DIFENSORI
94 Andrea Nicoli (Confermato)
95 Matteo Merelli (Albinoleffe nuovo)
84 Federico Alborghetti (Nuovo dal Chieve)
93 Stefano Pagnonceli (Confermato)
93 Luca Motta (Juniores)
95 Alessio Bottesini (Confermato)

 

CENTROCAMPISTI
89 Andrea Castelli (Confermato)
90 Nicolò Bonizzi (Confermato)
92 Andrea Tanferna (Confermato)
94 Paolo Urso (Juniores)

 

ATTACCANTI
93 Mattia Cecere (Confermato)
94 Luca Bolzoni (Confermato)

 

Allenatore: Ghilardi Giovanni (promosso dalla Juniores)
Direttore Sportivo: Giovanni Pellicani
Team Manager: Andrea Gottardo
Presidente: Aurelio Cazzulani

 

 

PROGETTO CAMPO SINTETICO: FASE PRELIMINARE. CAMPO PRONTO NEL 2014?

 

Il nuovo direttore sportivo Giovanni Pellicani (in foto a destra) ha inoltre illustrato il nuovo progetto che prevede la rifunzionalizzazione del manto erboso attraverso l'utilizzo di materiale sintetico. Il progetto, per il quale è stata avanzata ufficialmente la richiesta per la partecipazione al bando del Ministero dello Sport, per ottenere stanziamenti a fondo perduto, il cui esito si saprà l’11 settembre, è stato mosso in collaborazione con l'azienda leader del settore Limonta Sport e con il supporto del Comune di Rivolta D'Adda e la Banca dell'Adda e Cremasco, con sede centrale a Rivolta D'Adda.

 

 

 

 

©Riproduzione riservata di testo e foto

 

 

 


Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner